Il Festival Show 2017 in campo per la donazione di organi

 

Flavia Petrin: “Ringrazio gli organizzatori e gli artisti per questo importante sostegno alla cultura della dono

Alla presenza di numerosi esponenti del mondo della comunicazione italiana e internazionale, è stata presentata ieri l’edizione 2017 del Festival Show, la manifestazione itinerante dell’estate italiana che dal 2 luglio coinvolgerà il pubblico in otto appuntamenti nelle piazze d'Italia, compresa la speciale serata finale prevista il 4 settembre all'Arena di Verona.

La presentazione delle serate del Festival è affidata alla bella e brava Giorgia Surina, poliedrica protagonista della radio e della tv italiana che affiancherà sul palco Paolo Baruzzo, da sempre protagonista della kermesse organizzata da Radio Birikina e Radio Bella & Monella, che trasmettono in diretta tutte le tappe.

Da sottolineare che tutte le tappe sono gratuite per il pubblico. Le offerte libere andranno in beneficenza alla Fondazione Città della Speranza che si occupa di raccogliere fondi per i bambini malati di gravi patologie. In questi anni, grazie alla generosità del pubblico sono stati raccolti e versati alla Città della Speranza quasi 600.000 euro.

Inoltre Festival Show moltiplica l'impegno per il sociale sostenendo i volontari AIDO (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule) che saranno presenti in ogni Piazza per informare correttamente sul tema della donazione e del trapianto di organi e per raccogliere eventuali manifestazioni di volontà favorevoli alla donazione.

Alla conferenza stampa di presentazione era presente la Presidente Nazionale dell’AIDO, che ha ringraziato i promotori di una manifestazione tanto importante, capace di coniugare la musica con i temi più alti della solidarietà e dell’impegno sociale. “Ho preso atto degli eccezionali risultati – ha spiegato la presidente Petrin – ottenuti nel sostegno all’attività della Fondazione Città della Speranza. Ora mi trovo entusiasticamente coinvolta dalla volontà degli organizzatori del Festival Show di dare spazio e sostenere AIDO nella sua missione di diffusione della cultura della donazione e della sensibilizzazione alla solidarietà. Con i trapianti si salvano tante vite umane, e va ricordato che più di 45 mila italiani oggi vivono grazie al dono ricevuto. Ma il nostro pensiero è sempre rivolto ai novemila ammalati, spesso bambini, che aspettano in lista d’attesa un organo che forse non verrà donato in tempo. Non possiamo dimenticare, infatti, che ogni anno fra le 400 e le 500 persone non sopravvivono all’attesa. Da qui il nostro intensificato impegno per far aumentare il numero delle donazioni e il nostro grazie agli organizzatori, ai partecipanti e a chi vivrà da spettatore le meravigliose proposte, di altissimo profilo professionale, dei cantanti e dei musicisti che si esibiranno nel Festival Show 2017. Ad ogni appuntamento del tour i volontari AIDO saranno presenti in piazza, in un riconoscibilissimo punto di incontro, per informare correttamente sul tema della donazione e trapianto di organi, oltre che per raccogliere eventuali manifestazioni di volontà favorevoli alla donazione”.

La prima data a Padova avrà un cast d'eccezione con Fabrizio Moro, Chiara, Enrico Ruggeri con i Decibel, Marco Carta, Marianne Mirage, Thomas, Irama, Fred De Palma e la partecipazione straordinaria di Umberto Tozzi, che ritorna live con l'atteso tour "40 anni che 'TI AMO'"! Nuovi nomi verranno confermati nei prossimi giorni.

Il link al sito web del Festival Show 2017

 

Comunicato Stampa Festival Show 2017 (Pdf-168Kb)

 

(Fonte: : wwww.aido.it)

 

 

Condividi su Facebook