L'AIFA CONFERMA IL RIMBORSO DELLA CICLOSPORINA FINO AL 5 APRILE 2016

 

Comunicazioni dall'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco (http://www.agenziafarmaco.gov.it/it). In un comunicato pubblicato il 24 settembre scorso, si è espressa sulle "specialità medicinali contenenti ciclosporina in capsule molli e inserimento nella lista di trasparenza".

Ecco il testo integrale del comunicato: «La CTS AIFA, nella seduta del 15 settembre u.s., confermando l'impegno assunto dalla precedente Commissione, ha stabilito di approfondire la tematica in oggetto e di prorogare di ulteriori 6 mesi, a partire dal prossimo 15 ottobre sino al 5 aprile 2016, l'efficacia della disposizione di rimborso di tutti i farmaci a base di ciclosporina».

Tonino Badaracchi, vicepresidente vicario di Acti-Roma, ha commentato: «Per i pazienti nulla cambia, ma gli studi in merito proseguono, con l'auspicio che potranno concludersi senza traumi per i pazienti».

 

 

 

 

Condividi su Facebook