DONAZIONE ORGANI: CDE, NEL 2011 MORTI OGNI GIORNO 12 PAZIENTI IN LISTA D'ATTESA.

 

 

Nel 2011 in Europa 68.073 persone erano in attesa di trapianto di rene, e ogni giorno 12 pazienti in lista sono morti a causa della mancanza di organi disponibili; "12 persone, quindi, che avrebbero potuto essere salvate se un organo fosse arrivato in tempo". A rammentarlo sulla sua homepage (http://hub.coe.int/), in vista della Giornata europea della donazione e del trapianto di organi (12 ottobre), è il Consiglio d'Europa, lanciando la campagna 2013 della Direzione europea della qualità dei medicinali e cura della salute, con la messa online dei primi due clip d'animazione sulla donazione degli organi.

Ogni settimana verrà pubblicato online un nuovo clip, fino al 12 ottobre, data della celebrazione ufficiale della Giornata europea a Bruxelles. Obiettivo della campagna e della Giornata, giunta alla 15ma edizione, "accrescere il numero di potenziali donatori iscritti in tutta Europa" per tentare di "far diminuire i dati impressionanti sui decessi di pazienti in attesa di trapianto".

Reni, fegato, cuore, polmone, pancreas, intestino, midollo osseo e numerosi altri tessuti e cellule possono essere trapiantati, e non c'è limite di età per il dono. La campagna di sensibilizzazione su scala europea è stata avviata online con le storie, disponibili su YouTube, di personaggi chiamati Julia, Anna, Daniel e George. Creata, inoltre, una pagina sulla piattaforma Thunderclap.

 

(fonte: agenzia Sir)