21 MAGGIO 2011: REGIONE LAZIO - ISTITUITA COMMISSIONE REGIONALE AUDIT PER TRAPIANTI, E FINANZIATA L'AGENZIA REGIONALE PER I TRAPIANTI

 

(ASCA) - Roma, 21 mag - Istituzione di una Commissione regionale Audit per i trapianti e il finanziamento di quasi 4 milioni di euro, per il 2011, per le attività dell'Agenzia regionale per i trapianti. Sono i due provvedimenti approvati nel corso dell'ultima seduta dalla Giunta regionale del Lazio, presieduta da Renata Polverini, su proposta dell'Assessorato alla Salute.
Attraverso la Commissione regionale Audit, composta da dirigenti, tecnici regionali e membri esterni alla rete trapiantologica locale, la Regione intende promuovere e avviare verifiche e controlli sulla qualità, i risultati e la sicurezza delle attività di trapianto presso tutti i centri autorizzati. In particolare, la commissione regionale Audit valuterà per ogni centro di trapianto, a partire dall'anno in corso e con cadenza biennale, le caratteristiche tecniche della struttura chirurgica, la composizione delle equipe.
Inoltre dovrà valutare la gestione e i percorsi per l'iscrizione dei pazienti in lista d'attesa. Saranno gli stessi Centri regionali trapianti ad organizzare gli Audit per le diverse tipologie di trapianto (rene, fegato, cuore, polmone).
La Giunta regionale ha inoltre approvato il finanziamento di 3 milioni 972 mila euro a sostegno delle attività, per l'anno in corso, dell'Agenzia regionale per i trapianti e le patologie connesse. com/mpd (Asca)