“Aderisco Perché”, una campagna per tornare a vivere

Il dono di un organo è un indicibile gesto di solidarietà, ma questo straordinario regalo richiede attenzione e cura da parte di chi lo riceve.

 

 

Il dono di un organo è un indicibile gesto di solidarietà, ma queststraordinario regalo richiede attenzione e cura da parte di chi lo riceve. Per “tornare davvero avivere” dopo un trapianto e soprattutto avere una lunga prospettiva di vita, la chiave è l’aderenzaalle terapie prescritte. Gli studi evidenziano, infatti, che una scarsa aderenza alla terapiaimmunosoppressiva è una delle principali cause di non efficacia delle cure ed è associata ad unaumentato rischio di morbilità, mortalità e, nel caso di trapianto d’organo, al rischio di rigetto eperdita dell’organo. Aderire alla terapia è un patto d’alleanza con il proprio medico, ma soprattuttouna sfida quotidiana con se stessi.

 

 

 

 

 

Ottieni una Copia GRATUITA scaricandola dal nostro sito: clicca QUI.

 

 

 

 

Condividi su Facebook